Venerdi 23 febbraio 2018 03:26

Metropolitana di Napoli, il Tar rinvia la decisione sull’appalto dei nuovi treni

12 dicembre 2016



NAPOLI - I napoletani li attendono, ma potrebbero tardare ad arrivare. I dieci nuovi treni della linea 1 della metropolitana di Napoli sono in attesa del semaforo verde del Tar. Il giudice amministrativo della Campania ha rinviato all'8 febbraio la decisione sul ricorso della Firema di Caserta sull'assegnazione del mega-appalto da 87,6 milioni alla spagnola Caf. L'azienda campana, che costruì i treni attualmente in servizio, eccepisce diversi rilievi  in merito alla tempistica della presentazione di alcuni documenti. Il via alla commessa, dunque, resta bloccato fino alla decisione del Tar. Se il ricorso sarà rigettato, l'azienda di Bilbao potrà dare il via al progetto esecutivo. In caso contrario, bisognerà ricominciare tutto daccapo. Allo stato attuale, tenendo in conto il rinvio, la consegna del primo treno slitterà all'autunno 2019. Il completamento della commessa, poi, non avverrà prima del 2020 inoltrato.

© Riproduzione riservata