Mercoledi 16 agosto 2017 15:22

San Giorgio. Aggressione in Circumvesuviana: una gang colpisce il capotreno

12 dicembre 2016



SAN GIORGIO A CREMANO (NA) - Ennesima aggressione a bordo di un treno della Circumvesuviana. Ieri sera un capotreno è stato aggredito con un estintore sul convoglio delle 21,37, diretto da Sorrento a Napoli. Colpevole una gang composta da una decina di ragazzi. Da un pretesto banale, si è scaduto nella violenza. Secondo la ricostruzione, l'uomo - durante il viaggio di andata - avrebbe fatto scendere i ragazzi dal treno, in quanto privi di biglietto. Così, alla stazione di San Giorno a Cremano, i delinquenti sono saliti e con cori e insulti lo hanno preso di mira. L'uomo ha chiuso le porte del mezzo, ma i giovani hanno reagito. Nella stazione di San Giovanni a Napoli, hanno scaricato all'interno del vagone, attraverso il tubo flessibile, la schiuma di un estintore rubato dalla cabina. Quanto alla vittima, l'incidente gli ha provocato problemi respiratori e tre giorni di prognosi.

© Riproduzione riservata