Martedi 17 luglio 2018 09:36

Napoli, tenta di tagliare la gola all’ex compagna: arrestato dalla Polizia
Un pregiudicato di 36 anni è stato arrestato la scorsa notte nel quartiere Avvocata dopo aver tentato di tagliare la gola alla ex compagna.

13 gennaio 2017

NAPOLI - Paura in pieno centro a Napoli dove, questa notte, un uomo ha tentato di uccidere l'ex convivente. Ieri sera, intorno alle 21,30, gli agenti dell’ufficio prevenzione generale della Questura si sono recati in un appartamento dove era stata segnalata una violenta lite familiare. Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato l'uomo che, trattenuto a fatica da un congiunto, tentava di scagliarsi contro la donna per tagliarle la gola. L'intervento delle forze dell'ordine si è rivelato provvidenziale: il potenziale omicida è stato fermato quando aveva quasi raggiunto la consorte.

L'uomo, un pregiudicato di 36 anni, è stato disarmato e arrestato in quanto ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori, lesioni, minacce, nonché della detenzione e porto di un coltello di genere proibito. La vittima ha raccontato che le violenze andavano avanti da tempo, rivelando di aver già denunciato l'ex compagno, da cui ha avuto due figli, in più di un'occasione, allegando referti medici che testimoniavano le violenze. L'arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.

© Riproduzione riservata