Domenica 27 maggio 2018 10:03

Formia, camorrista punta pistola per sfuggire all’arresto: colpito da un carabiniere
Filippo Ronga, pregiudicato ritenuto organico al clan Ranucci, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Giugliano a Formia

13 gennaio 2018

FORMIA - Lo hanno arrestato ieri sera a Formia, al termine di un conflitto a fuoco. I carabinieri hanno bloccato Filippo Ronga, pluripregiudicato ricercato da cinque anni, ritenuto organico al clan Ranucci, attivo nell'area di Sant'Antimo. L'uomo è stato notato dai militari mentre si intratteneva in compagnia di due persone, un uomo e una donna, nella centralissima piazza Sant'Erasmo. Ronga era a passeggio quando è stato intercettato dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Giugliano in Campania.

Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga, provocando una colluttazione. L'arrestato ha estratto una pistola, con un colpo in canna, puntandola contro un militare. Un collega, avvertendo il pericolo, ha fatto fuoco con l'arma di ordinanza, colpendo Ronga alla gamba e al torace. Ora l'uomo è ricoverato n prognosi riservata e piantonato in stato di arresto per tentato omicidio. Ronga era ricercato in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Avellino per una pena da espiare di 4 anni di reclusione per rapina e da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per il medesimo reato.

© Riproduzione riservata