Lunedi 25 settembre 2017 11:52

Falciano del Massico, agente penitenziario si suicida dinanzi ai familiari

13 marzo 2017



CASERTA - Un agente penitenziario di Falciano del Massico è morto questa mattina nella propria abitazione, colpito da un proiettile alla testa, partito dalla pistola d'ordinanza. L'uomo, sposato con figli, si sarebbe suicidato nella cucina dell'abitazione, sparandosi un colpo dinanzi al padre e al fratello che stava preparando il caffè. Secondo le prime risultanze il proiettile, di rimbalzo, avrebbe colpito il fratello che ora è ricoverato in ospedale con una ferita alla gamba. Sul posto i carabinieri e il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere Domenico Musto.

© Riproduzione riservata