Mercoledi 17 ottobre 2018 22:04

Napoli. Alcolici a minori e motorini selvaggi, municipale in azione

13 marzo 2017

NAPOLI - Weekend di controlli nei luoghi della movida a Napoli. Gli uomini della polizia municipale hanno setacciato le vie del bynight, sorprendendo 15 minorenni mentre consumavano alcool e 8 a fare uso di stupefacenti. Durante i controlli al Vomero, in piazza Fanzago, gli agenti hanno individuato la pizzetteria che aveva venduto alcolici a nove minorenni, alcuni addirittura di 14 anni. Il titolare è stato denunciato e sanzionato per 333 euro. Il locale è stato segnalato alla Prefettura che, in caso di recidiva, ne disporrà la chiusura. Denunciato anche il gestore di un altro locale che aveva occupato la piazza abusivamente con tavolini, sedie e ombrelloni bullonati a terra. Il contrasto alla vendita di alcolici ai minori è proseguita in piazza Medaglie d'Oro dove ambulante è stato verbalizzato per 1133 euro dopo essere stato sorpreso a vendere birre a giovani sotto i 18 anni.

Droga e motorini selvaggi

Durante la notte, nella stessa piazza, sono stati intercettati otto minorenni mentre facevano uso di cannabis. La droga è stata sequestrata e i ragazzi sono stati riaffidati ai genitori. Erano arrivati a Napoli dai comuni limitrofi a bordo di alcuni ciclomotori. Il fatto è stato segnalato alla Procura per i minori. Durante i controlli sono stati verbalizzati  16 parcheggiatori abusivi. I controlli erano iniziati, a prima sera, in piazza Municipio dove, all’altezza di via Cervantes, sono stati sequestrati 6 motorini guidati da minorenni sprovvisti di casco e assicurazione con a bordo ragazzini che sono stati affidati ai genitori e segnalati alla Procura dei Minori, oltre che per la loro sicurezza anche per valutare le abitudini di vita di giovanissimi che vengono lasciati soli in strada fino a tarda sera.

 

© Riproduzione riservata