Martedi 21 novembre 2017 07:09

Napoli, Cumana in ritardo di 40 minuti: pendolari disperati

13 aprile 2017



NAPOLI - Passa o non passa? Chi viaggia con i mezzi pubblici a Napoli è costretto ogni mattina a sfogliare la margherita. Non per pensare all'amata o all'amato, ma per capire a che ora potrà salire sul treno. Dopo i ritardi della linea 1 dei giorni scorsi, con persone ad attendere i convogli sulle banchine anche per 20 minuti, oggi è stato il turno delle linee flegree, Cumana e Circumflegrea. Non che di solito brillino per puntualità ma, questa mattina, si sono superate. Persone sulle fermate anche per quaranta minuti ad attendere il treno per andare a scuola, all'università o al lavoro.

L'Eav, l'azienda della Regione Campania che gestisce le due linee, si è scusata per il disagio attraverso un post su facebook. «Stamattina qualche problema in più ai treni delle linee flegree. Attualmente - ha scritto l'azienda - la Cumana registra circa 40 minuti di ritardo sull'orario previsto. Stiamo lavorando per superare anche questa emergenza nel più breve tempo possibile. Ci scusiamo per i disagi». Qualcuno, tra i commenti, ha fatto notare che quaranta minuti - perlomeno - non rappresenta il ritardo record della linea. Ma è una magra consolazione.

© Riproduzione riservata