Lunedi 23 ottobre 2017 00:53

Giugliano: esplosa fabbrica di fuochi d’artificio. Due morti e gravi feriti




GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA) - E' esplosa questa mattina una fabbrica di fuochi d'artificio a Giugliano, in località Ponte Riccio, a ridosso della zona industriale. Si tratta della "Pirotecnica dei fratelli Schiattarella", famosa in tutto il mondo. Un forte boato si è avvertito in tutta l'area e a chilometri di distanza al quale ha fatto seguito un incendio che immediatamente ha divampato. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, gli uomini della polizia del commissariato di Giugliano diretti da Pasquale Trocino e gli artificieri della Questura di Napoli. Due morti e sette feriti di cui due gravissimi è al momento il bilancio dell'esplosione. Tra le vittime Luigi Capasso, 45 anni, e Gabriele Vallefuoco, 66 anni. Quanto ai feriti quelli in gravissime condizioni sono stati trasportati all'ospedale Cardarelli di Napoli. Sul posto sono giunti i familiari dei dipendenti della fabbrica che dai primi accertamenti compiuti dalla polizia risulta regolarmente autorizzata. Secondo quanto accertato dalle prime rilevamenti dei vigili del fuoco l'esplosione è stata del tutto accidentale. Per gli aggiornamenti. © Riproduzione riservata