Giovedi 21 settembre 2017 17:58

Monteforte irpino. Follia in un centro immigrati, ghanese picchia carabinieri
Un giovane di 23 anni originario del Ghana è stato arrestato dai carabinieri all'interno di un centro per accoglienza immigrati a Monteforte Irpino

13 maggio 2017



AVELLINO - Un uomo di 23 anni, originario del Ghana, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Baiano a Monteforte Irpino in quanto responsabile dei reati  danneggiamento, lesioni, violenza, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. I militari sono intervenuti intorno alle 7 di questa mattina dopo una segnalazione al 112 pervenuta dal Centro di Accoglienza per immigrati ubicato di Monteforte. Il giovane, ospite della struttura, stava danneggiando gli infissi ed aveva rotto alcuni vetri a causa di un raptus scatenato da futili motivi.

Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'aliquota Radiomobile. Il giovane, alla vista dei militari, ha scagliato una pietra contro la portiera della Gazzella. Valutata la situazione, i carabinieri hanno cercato di calmarlo. Il giovane, per tutta risposta, in una rapida escalation di livore inveiva contro gli operanti per poi repentinamente passare senza soluzione di continuità alle vie di fatto, scagliandosi contro gli uomini dell'Arma.

Con non poca fatica il giovane veniva bloccato e condotto presso la caserma di Baiano.
Alla luce dei fatti lo stesso è stato, d'intesa con la Procura della Repubblica di Avellino, è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

© Riproduzione riservata