Lunedi 11 dicembre 2017 20:08

Sequestrato deposito alimentare clandestino ad Ischia: cibi destinati a ristoranti di lusso

13 maggio 2017



ISCHIA (NA) -Blitz stamani di carabinieri e Asl sull'isola di Ischia, nel golfo di Napoli, dove hanno scoperto un laboratorio di macellazione clandestino privo di ogni requisito strutturale e sanitario e un fienile adibito a deposito di vivande in pessimo stato di conservazione destinate ad alberghi e ristoranti di lusso.

Nel capannone erano stipate in pessimo stato di conservazione 10 tonnellate di derrate alimentari: zucchero, farina, pomodori, acqua minerale, concimi e mangimi vari e decine di animali in gabbia tra cui conigli, polli e faraone. Dalle prime verifiche è emerso che diversi alberghi e ristoranti di lusso dell’isola si rifornivano dall’azienda oggetto del controllo.

I militari e i sanitari hanno sequestrato e distrutto gli alimenti. Quanto al legale rappresentante, un ischitano di 55 anni, è stato denunciato per cattivo stato di conservazione di derrate alimentari, macellazione abusiva di animali e sversamento illecito di reflui della macellazione.

© Riproduzione riservata