Giovedi 23 novembre 2017 02:58

Turismo sempre più confortevole agli scavi di Pompei, nascono i baby point
Il servizio, la cui inaugurazione coincide simbolicamente con la festa della mamma, rientra tra le proposte orientate ad un’offerta di visita sempre più confortevole per i turisti

13 maggio 2017



POMPEI (NA) - Si ampliano le possibilità di confort per i turisti degli scavi di Pompei in visita con i più piccoli. Nascono i baby point nel parco archeologico per consentire alle famiglie con bambini piccolissimi di allattare e cambiare il pannolino all’interno del sito, in piena tranquillità e privacy.

Tre i baby point dislocati in tre diversi luoghi della città antica: su via dell’Abbondanza, via di Nola e all’incrocio tra via Stabiana e via della Fortuna.

Il servizio, la cui inaugurazione coincide simbolicamente con la domenica dedicata alla festa della mamma, rientra, come informa la Soprintendenza, tra le proposte del sito archeologico orientate ad un’offerta di visita sempre più confortevole e adeguata alle esigenze del visitatore, già avviata con il progetto “Pompei per tutti” (itinerario di visita facilitato) che sta consentendo una fruizione del sito più agevole ai genitori con passeggini, oltre che alle persone con difficoltà motoria.

© Riproduzione riservata