Venerdi 18 agosto 2017 12:43

Aggressione sull’autobus a calata Capodichino, denunciati i componenti della baby gang




NAPOLI - Identificati dai carabinieri i componenti della baby gang che, lo scorso 23 maggio, si rese protagonista di un raid punitivo contro un 17enne. I giovinastri, tre ragazzini tra i 15 e 16 anni, raggiunsero a bordo di alcuni scooter l'autobus su cui viaggiava la vittima. Fermarono il mezzo all'altezza di calata Capodichino, accanendosi sull'obiettivo della spedizione. Lo picchiarono a colpi di mazza da baseball, colpendolo anche alla testa. I carabinieri li hanno identificati anche grazie ai social. A conclusione delle prime indagini i militari della stazione di San Pietro a Patierno insieme ai colleghi del Nucleo operativo della Stella hanno denunciato in stato di libertà i tre minorenni. I ragazzini, tutti del centro storico di Napoli, sono stati identificati grazie a servizi di osservazione nei pressi della scuola da loro frequentata e a foto estrapolate da un social network. © Riproduzione riservata