Mercoledi 22 novembre 2017 08:32

Legami con il clan dei Casalesi e Mallardo, arrestato l’ex sindaco di Orta di Atella

13 giugno 2017



ORTA DI ATELLA (CE) - Arrestato il sindaco di Orta di Atella, in provincia di Caserta, con l'accusa di associazione per delinquere di stampo mafioso. A dare esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli i carabinieri della stazione del comando provinciale di Caserta su richiesta della Procura della Repubblica.

Le indagini, coordinate dalla Dda, hanno permesso di acquisire gravi elementi indiziari sull’esistenza di un’associazione per delinquere di stampo camorristico che ha consentito, grazie all’indagato, appositamente voluto e appoggiato dai clan dei casalesi e dei Mallardo in occasione delle elezioni amministrative, la speculazione edilizia nel comune di Orta di Atella su un’area pari ad oltre l’80% dell’intero territorio comunale attraverso il rilascio di permessi di costruire illegittimi a favore di società riconducibili ai clan.

Le indagini sono state permesse grazie alle intercettazione, all'esame documentale e alle rivelazioni di alcuni collaboratori di giustizia.

© Riproduzione riservata