Venerdi 24 novembre 2017 01:05

“Terzo sistema”, il nuovo clan di camorra a Torre Annunziata decimato da 7 arresti




TORRE ANNUNZIATA (NA) - Stavano organizzando un nuovo gruppo camorristico denominato "Terzo sistema" e sette pregiudicati, già vicini al clan Gionta di Torre Annunziata, in provincia di Napoli, sono stati arrestati dai carabinieri su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Il capo, 26 anni, aveva predisposto nella sua abitazione, dove lo hanno bloccato i militari del nucleo investigativo di Torre Annunziata, due botole che conducevano ad un nascondiglio. Gli altri arrestati sono anch'essi giovanissimi, tutti di età compresa tra i 19 e 26 anni, tranne che per un 34enne. Per tutti le accuse sono di associazione per delinquere di stampo camorristico, detenzione di esplosivi, porto e detenzione di armi e ricettazione. Il "Terzo sistema", fuoriuscito dal clan Gionta, decimato dagli arresti, ed opposto ai Gallo Cavalieri, puntava maggiormente sulle estorsioni, lo spaccio di droga e le armi. © Riproduzione riservata