Venerdi 22 settembre 2017 19:01

Litigio tra negozianti e un clochard nella Galleria Umberto, si è rischiata la rissa




NAPOLI - Nonostante i lavori di restauro in corso, la Galleria Umberto continua a patire i segni dell'abbandono e del degrado. I portici lato via San Carlo sono da tempo ostaggio di gruppi di senzatetto che li hanno eletti a dimora. L'interno della galleria, invece, dopo una certa ora si trasforma in un campo da calcio per i ragazzini che scendono dai Quartieri Spagnoli. Una situazione deprecabile che rischia di precipitare a causa dei rapporti tesi tra i negozianti e il sottobosco di personaggi poco rispettosi di un luogo di così alta valenza storica. Ne è l'esempio ciò che è accaduto questa mattina. Al momento dell'apertura degli esercizi, i dipendenti di un negozio si sono avvicinati ad un clochard, invitandolo a rimuovere il suo bivacco. L'uomo, che se la stava prendendo con calma, si è innervosito per il rimbrotto e ha imbracciato un bastone, facendo capire che non si sarebbe più spostato. Solo l'intervento delle forze dell'ordine ha fatto sì che la situazione non degenerassi in violenza. © Riproduzione riservata