Venerdi 21 settembre 2018 03:49

Abusi edilizi nel resort della consigliera regionale Beneduce, il Riesame conferma il sequestro


NAPOLI - I Pm della corte del Riesame del Tribunale di Napoli hanno riconfermato il sequestro del resort sito a Vico Equense e intestato alla consigliera regionale di Forza Italia, Flora Beneduce, e al marito, Armando De Rosa - protagonista della politica regionale degli anni Ottanta.

Dunque è stato respinto il ricorso presentato dagli avvocati della coppia, e vengono rimesse in dubbio le parole della Beneduce, che all'indomani dei fatti si difendeva dalle accuse spiegando di non essere effettivamente lei la proprietaria del sito in questione. Fatto sta che l'area di 12mila metri quadrati resta sotto sequestro, permettendo agli inquirenti di verificare se le accuse di lottizzazione abusiva e di realizzazione di opere edilizie abusive siano vere o meno.

Per il momento né la Beneduce né il coniuge hanno rilasciato alcuna dichiarazione in merito alla decisione del Riesame. Restano tuttavia la piena fiducia espressa dalla consigliera nei confronti della magistratura e la promessa di agire immediatamente per ripristinare lo stato dei luoghi, in caso venissero confermate le presunte irregolarità sui terreni in questione.

© Riproduzione riservata