Lunedi 25 settembre 2017 20:57

Truffe sulle assicurazioni auto: arrestati quattro vigili urbani in servizio nel casertano




AVERSA (NA) - Quattro vigili urbani in servizio nei comuni di San Marcellino e Villa di Briano, nel casertano, sono stati arrestati dai carabinieri e posti ai domiciliari su ordine del gip del Tribunale di Napoli Nord perché ritenuti partecipi di un'associazione a delinquere responsabile di decine di truffe alle compagnie assicurative, falso ideologico e materiale, simulazione di reato e corruzione di pubblici ufficiali.

L'indagine ha coinvolto anche altre quattro persone, tra cui i destinatari di ordinanza di custodia in carcere, già detenuti da mesi nella struttura di Poggioreale, per l'omicidio di una rumena.

Da quanto emerso l'omicidio, maturò nell'ambito di contrasti sorti tra la donna e i due indagati, che gestivano un traffico illecito di vetture, per la spartizione dei proventi. Dalle indagini è anche emerso che venivano anche acquistati e assicurati contro furto e rapina i veicoli di ingente valore economico. Successivamente ne veniva simulato il furto per ricevere indebitamente l'indennizzo da parte delle compagnie assicurative. E' così che i carabinieri del reparto territoriale di Aversa e la Procura si sono così imbattuti in una serie di truffe che coinvolgevano auto di lusso, poste in essere dagli stessi indagati con l'aiuto dei quattro vigili urbani.

© Riproduzione riservata