Venerdi 24 novembre 2017 23:03

Napoli. Aggredita un’autista a Piscinola, utenti esasperati dall’attesa

14 marzo 2017



NAPOLI - Aggressione ai danni di un'autista dell'Anm. La donna ha accusato un malore dopo essere stata aggredita alla fermata Piscinola da un gruppo di viaggiatori, esasperati dall'attesa degli autobus. La conducente del 178, partita da piazza Carlo III, è stata soccorsa in stato di choc dai colleghi che l'hanno accompagnata in ospedale. Con il passare delle ore aumenta la tensione tra gli utenti. Dopo una situazione ai limiti dell'accettabile in mattinata, gli autobus in strada vanno via via diminuendo. Secondo fonti sindacali i mezzi in servizio, al momento, sarebbero meno di cento.

© Riproduzione riservata