Martedi 12 dicembre 2017 22:35

Torre Annunziata. Arrestata la nipote del boss Lepre, trasportava hashish

14 marzo 2017



NAPOLI - Arrestata a Torre Annunziata la nipote boss Ciro Lepre, detto "'o sceriffo", attivo nell'area tra Materdei e via Toledo. La donna, 32 anni, è stata bloccata dai militari della Guardia di Finanza del gruppo di Torre Annunziata dopo un inseguimento. Le Fiamme Gialle si sono incuriosite quando la donna, nei pressi del casello autostradale, ha invertito la marcia dopo aver notato un'automobile della Guardia di Finanza. Immediatamente è scattato l'inseguimento, che si è concluso con il fermo del veicolo. I militari hanno rinvenuto, nascosti sotto il sedile lato passeggero, 19 pani di hashish.

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato lo stupefacente, l’autovettura e del denaro contante. La responsabile, una 32enne napoletana, è stata tratta in arresto in flagranza di reato. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata disponeva il rito direttissimo nel corso del quale veniva convalidato l’arresto e ordinata la misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

© Riproduzione riservata