Sabato 23 settembre 2017 05:48

Un’ondata di turisti sta per arrivare a Napoli per Pasqua
I dati sul turismo a Napoli nei giorni di Pasqua riferiscono di un nuovo sold out negli alberghi: trovare una camera è una lotteria

14 aprile 2017



NAPOLI - Continua il periodo d'oro del turismo a Napoli. Il trend si conferma positivo anche per le feste di Pasqua. Booking.com, il noto aggregatore di tariffe alberghiere online, indica il 94% di stanze prenotate a Napoli per domenica prossima. Si tratta, riferisce Federalberghi, di un miglioramento superiore ai dieci punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Anche in queste ore, a ridosso dell'inizio del weekend, migliaia di internauti affollano i siti in cerca di un last minute o di una camera libera che gli permetta di raggiungere il capoluogo partenopeo.

Anche il traffico aeroportuale a Capodichino è sintomatico dell'incremento del turismo in città. I dati degli ultimi tre mesi riferiscono di un aumento dei transiti internazionale del 18,4 percento. Secondo quanto riportato da Repubblica saranno  115 mila i passeggeri in transito da domani e fino a martedì, 75 mila sui voli internazionali, 35mila sulle rotte nazionali, 5mila sui voli charter. Quest’estate saranno ben 77 le destinazioni possibili in partenza da Napoli.

Un'altra ondata di turisti arriverà poi dalle navi da crociera. Nel weekend di Pasqua ben cinque navi attraccheranno nel Porto di Napoli. Più di diecimila croceristi scenderanno per visitare la città, affollando i luoghi storici come i Decumani e San Gregorio Armeno. Peccato, però, i tanti turisti in arrivo non potranno raggiungere in treno, nella domenica di Pasqua, gli scavi di Pompei ed Ercolano a causa del mancato accordo tra la dirigenza dell'Eav e il personale della Circumvesuviana.

© Riproduzione riservata