Venerdi 22 settembre 2017 17:11

Caserta, torna l’incubo discariche abusive: tre sequestri
Tre discariche abusive sono state sequestrate dagli uomini del Nucleo forestale dei carabinieri di Caserta nella periferia del capoluogo

14 aprile 2017



CASERTA - Tre discariche abusive sono state sequestrate dai carabinieri del Gruppo forestale di Caserta nell'area periferica del capoluogo in  località Lo Uttaro, Galazia e in via Thomas Alva Edison. Nella prima area, ampia 6mila metri quadrati, è stata ritrovata  un’ingente quantità di rifiuti speciali smaltiti direttamente sul suolo tra cui pneumatici, parti di autoveicoli, elettrodomestici fuori uso, vetrate e contenitori in vetro, componenti elettronici, materassi, plastiche varie, rifiuti legnosi e rifiuti combusti.

Nella seconda, di poco più grande, i militari hanno rinvenuto rifiuti organici combusti, apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, materiale da costruzione contenente amianto, rifiuti urbani non differenziati, rifiuti plastici, imballaggi in vetro, carta, cartone e plastica, pneumatici, materiali isolanti, rifiuti ingombranti, abbigliamento e metallo. Anche nella terza, di dimensioni meno estese, circa 250 metri quadrati, vi erano ospitati rifiuti speciali pericolosi e non. A segnalare lo scempio ambientale un gruppo di agricoltori locali che hanno fornito informazioni utili alle indagini.

© Riproduzione riservata