Martedi 19 settembre 2017 18:59

Paura nella notte a Scampia: esplode un ordigno. Sventrata la saracinesca di un bar

14 maggio 2017



NAPOLI - Paura nella notte, intorno all'1:30, nell'isolato 24 di via Pietro Gobetti, nel quartiere Scampia, a Napoli, dove un ordigno è esploso sventrando la saracinesca di un bar e provocando danni all'interno di un locale.

L'esplosione ha coinvolto le mura attigue alla saracinesca e distrutto il vetro del parabrezza di un'auto parcheggiata vicino all'ingresso. Da quanto accertato, la proprietaria del bar, una 44enne, è incensurata e sposata con un pregiudicato detenuto nel carcere di Secondigliano per associazione di tipo mafioso.

Sul posto la polizia scientifica che ha effettuato i primi rilievi e acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza dell'esercizio.

Sentita dai poliziotti, la donna ha riferito di non aver ricevuto nessun tipo di minaccia e di non avere alcuna idea di chi possano essere gli autori del gesto.

© Riproduzione riservata