Domenica 24 settembre 2017 22:55

Rapina due minorenni al Vomero, 28enne dei Quartieri Spagnoli incastrato dalle telecamere di sicurezza




NAPOLI - Con la scusa di una sigaretta aveva avvicinato due minorenni in via Luigia Sanfelice al Vomero e li aveva rapinati dei cellulari sotto la minaccia di un coltello da caccia, per poi dileguarsi tra le strade del quartiere collinare. L'episodio risale allo scorso due dicembre: subito dopo aver subito la rapina le due vittime, entrambe di 17 anni, avevano denunciato l'episodio ai militari della stazione Vomero-Arenella, che avevano dato il via alle indagini. Oggi, grazie al sistema di videosorveglianza installato nelle vicinanze del luogo della rapina, le forze dell'ordine sono riuscite a dare un volto al rapinatore, e il Gip di Napoli ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 28enne napoletano, pregiudicato e originario della zona dei Quartieri Spagnoli. Il giovane è stato accusato di rapina e porto abusivo di arma bianca: per lui si sono aperte le porte della casa circondariale di Poggioreale.

© Riproduzione riservata