Ischia, truffa case vacanze. Proponeva su internet appartamenti inesistenti




ISCHIA - Scoperto e denunciato dai carabinieri un 36enne di Giugliano domiciliato a Ischia. L'uomo proponeva su internet, sotto falso nome,  case vacanze sull'isola del golfo di Napoli, appartamenti che in realtà non esistevano e per i quali si faceva versare un anticipo su carte prepagate intestate a falsi nominativi. Diverse le persone truffate, giunte sull'isola sicure di trascorrere una bellissima vacanza che poi si ritrovavano senza un alloggio. Le denunce e le segnalazioni ai carabinieri hanno permesso di risalire a chi aveva architettato la truffa. Nell'appartamento dell'uomo sono state ritrovate diverse carte di credito prepagate, alcune sim card e 10 grammi di hashish. Il 36enne è accusato di truffa, sostituzione di persona e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Dai primi riscontri le varie truffe gli avrebbero fruttato oltre 10mila euro. © Riproduzione riservata