Giovedi 26 aprile 2018 17:07

Massa Lubrense: maxi sequestro di bombole di gas in un deposito abusivo, titolare denunciato
All’interno del capannone erano custodite quasi due tonnellate di gpl sprovviste delle necessarie autorizzazioni di Vigili del fuoco e Prefettura




SANT’AGNELLO (Na) – Gli agenti della Guardia di Finanza di Massa Lubrense hanno sequestrato 98 bombole di gas detenute abusivamente all’interno di un deposito industriale a Sant’Agnello. Nel corso dell’operazione i militari delle Fiamme Gialle hanno infatti constatato che il titolare del capannone contenente quasi duemila chili di materiale altamente infiammabile non disponeva delle necessarie autorizzazioni dei vigili del fuoco e della Prefettura.

L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria con l’accusa di omessa denuncia di deposito di materiale esplodente ed infiammabile: la legge prevede infatti per l’esercente che intenda conservare più di mille chili di bombole di gpl l’obbligo di ottenere l’autorizzazione dalla Prefettura.

 

© Riproduzione riservata