Venerdi 20 ottobre 2017 19:47

Non cede alle avances, fan perseguita il chitarrista degli Avion Travel. E’ divieto di avvicinamento

14 dicembre 2016



CASERTA - Sembra una storia uscita da un film. Da ammiratrice degli Avion Travel, il gruppo musicale casertano guidato da Peppe Servillo e vincitore di un Festival di Sanremo nel 2000, ha iniziato a perseguitare il chitarrista della band, l'artista Fausto Mesolella, colpevole di non ricambiare alle sue avances, in un crescendo di minacce via mail ed sms e offese anche pubbliche durante un concerto. Protagonista una donna di 46 anni residente a Somma Vesuviana, in provincia di Napoli, destinataria di una misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Macerata Campana, in provincia di Caserta, dove risiede Mesolella, e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dal musicista degli Avion Travel e dai suoi familiari. Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri, su richiesta del gip del Tribunale di Nola in seguito alle numerose querele presentate dall'artista.

Le minacce via mail

«Ti ammazzo come un cane, è un piacere che non voglio demandare a nessuno» è il contenuto di una mail, tra le altre minacce, inviata dalla donna all'indirizzo di posta elettronica del chitarrista.

© Riproduzione riservata