Martedi 19 settembre 2017 17:08

Napoli, 42enne aggredisce e rapina due ragazze: loro reagiscono e lo mandano all’ospedale

15 aprile 2017



NAPOLI - Non solo il danno ma anche la beffa per un 42enne di nazionalità indiana, finito prima in ospedale e poi in manette in seguito a un tentativo di rapina ai danni di due ragazze. L'uomo ha infatti provato ad avvicinare le ragazze - due sorelle di nazionalità brasiliana di 26  e 28 anni - in via Cesare Rosaroll, strappando la borsa a una di loro, all'interno della quale erano contenuti denaro e uno smartphone dal valore di circa 800 euro.

La reazione inattesa

Il rapinatore, tuttavia, non ha aveva fatto i conti con la sorella della vittima che ha opposto una fiera resistenza al punto da ingaggiare una colluttazione. Intanto il tutto veniva segnalato alla sala operativa della Questura, e in pochi minuti sul posto sono giunti gli agenti della sezione volante che hanno arrestato il rapinatore. Quest'ultimo, per le lesioni subite, è stato costretto a ricorrere alle cure mediche. Ricoverato in ospedale, dove è piantonato dai militari, ne avrà per 20 giorni. Alla vittima - giudicata guaribile in 10 giorni - è invece stato restituito il maltolto.

© Riproduzione riservata