Lunedi 25 settembre 2017 13:29

Scarichi abusivi in mare a Torre del Greco: 25 denunce




NAPOLI - In mattinata, la Guardia Costiera di Torre del Greco ha scovato ben 22 scarichi abusivi che rilasciavano in mare acque reflue. La scoperta riguarda anche impianti di contenimento di reflui e rifiuti liquidi mal funzionante. Il tratto di costa in questione è il ben noto "Miglio d'Oro", la cosidetta Litoranea, che va dalla città di Ercolano a quella di Torre del Greco.

La Guardia Costiera sta effettuando, dunque, controlli ad abitazioni e attività commerciali site nei pressi del tratto di costa in questione, attualmente sono state denunciate 25 persone e sono state erogate multe ai proprietari di case e attività commerciali per un totale di circa 50mila euro.

Ad Ercolano sono stati scoperti due fabbricati che ospitavano vasche per il raccoglimento di reflui e aperte agli scarichi domestici, collegate ad un depuratore malfunzionante che rigettava direttamente in mare le scorie, senza effettuare il dovuto trattamento. Un terzo fabbricato, poco distante dai primi due, è ancora sotto accertamento.

A Torre del Greco, invece, sono stati effettuati controlli presso un impianto di depurazione risultato anch'esso fuori norma. Sono stati, dunque, emanati due verbali amministrativi a carico del gestore. Rispettivamente, le accuse sarebbero di apertura e scarico non autorizzati e superamento dei limiti tabellari previsti dal testo unico ambientale.

©Riproduzione riservata