Omicidio-suicidio a Palma Campania, noto ortopedico uccide la moglie e si lancia nel vuoto




PALMA CAMPANIA (NA) - Ha ucciso la moglie e poi si è suicidato lanciandosi nel vuoto. Una tragedia familiare computasi poco fa a Palma Campania, in provincia di Napoli. Autore dell'omicidio-suicidio un noto ortopedico della cittadina di 59 anni che dopo aver ucciso la moglie, 56enne, insegnante di scuola media, con un colpo di arma da fuoco alla testa è uscito sul balcone di casa e si è lanciato nel vuoto dal terzo piano della palazzina di proprietà della sua famiglia, in via Croce. L'omicidio-suicidio, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, sarebbe avvenuto dopo una lite tra i coniugi. La coppia era molto conosciuta a Palma Campania. © Riproduzione riservata