Sabato 18 novembre 2017 05:33

Napoli, contatori manomessi a San Giovanni: così rubavano l’energia
La polizia municipale è ora al lavoro per risalire alle quindici utenze che rubavano energia elettrica

15 giugno 2017



NAPOLI - Quindici contatori manomessi, allacciati abusivamente su uno stabile di proprietà del Comune di Napoli. La scoperta è stata effettuata dalla polizia municipale che, congiuntamente al personale dell'Enel, è intervenuta nella terza traversa Alveo Artificiale a San Giovanni a Teduccio in seguito ad alcune segnalazioni che denunciavano il furto d'energia. Dai controlli effettuati è risultato che, all'interno di un condominio, quindici contatori su ventiquattro erano manomessi in maniera tale da permettere agli utilizzatori di consumare energia elettrica a costo zero. Gli agenti sono al lavoro per risalire all'identità degli usufruitori ai quali sarà contestato il reato du furto aggravato. Il personale dell'Enel ha immediatamente interrotto il servizio di erogazione dell'energia elettrica a tutti gli allacci abusivi.

© Riproduzione riservata