Domenica 24 settembre 2017 21:29

Crolli, giù il cornicione della chiesa di Santa Maria in Portico




NAPOLI - La città di Napoli perde ancora pezzi. Stavolta a venire giù è stata parte del cornicione della chiesa di Santa Maria in Portico a Chiaia. A documentare la messa in sicurezza della chiesa è stato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli. «Per fortuna non ci sono stati feriti e sono intervenuti rapidamente i vigili del fuoco e la polizia municipale - ha scritto sulla sua pagina Facebook -. Resta da capire come sia possibile che anche il patrimonio monumentale della Chiesa continui a cedere. Possibile mai che non si effettuino mai i dovuti interventi di messa in sicurezza e una minima manutenzione per evitare incidenti e la rovina del patrimonio monumentale napoletano?». La zona interessata dal crollo è la facciata che, attribuita a Cosimo Fanzago, è in verità una delle prime opere di Arcangelo Guglielmelli e fu realizzata nel 1682 tenenendo fede al progetto del maestro. © Riproduzione riservata