Venerdi 15 dicembre 2017 09:29

Inaudita violenza al Luna Park: aggressioni con un cric, colpi di pistola e un ragazzo investito da un’auto




SANTA MARIA A VICO (CE) - Botte da orbi, aggressioni e colpi di cric e addirittura colpi di pistola sparati in aria al Luna Park di Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, dove due gruppi di ragazzi, uno proveniente da Arienzo e l'altro da Acerra, sono arrivati allo scontro a causa di un apprezzamento ad una ragazza. L'episodio presenta in realtà ancora molti punti da chiarire: secondo quanto ricostruito fino ad ora pare che il primo contatto tra le due comitive sia avvenuto all'interno del Luna Park del piccolo centro del Casertano, allestito per le celebrazioni della festa dell'Assunta che si stanno tenendo in questi giorni. Qui il diverbio è ben presto degenerato, fino a che uno dei ragazzi coinvolti nella rissa ha estratto una pistola ed ha sparato diversi colpi in aria, provocando un fuggi fuggi generale. Il tutto è poi proseguito all'esterno del parco giochi, e si è concretizzato in un inseguimento in auto - almeno tre le vetture - tra le due comitive. Qui non solo è avvenuta la violenta aggressione con un cric, ma pare che addirittura un ragazzo sia stato investito da una delle auto. Tanta paura tra la gente presente in quel momento. Sul posto è stata chiamata un’ambulanza, mentre i protagonisti della serata di totale follia sono scappati via facendo perdere le loro tracce. © Riproduzione riservata