Mercoledi 23 agosto 2017 17:42

Funerali Tiziana. Si rischia il caos, i commercianti bloccano la strada




CASALNUOVO - Una protesta dei commercianti potrebbe gettare nel caos il funerale di Tiziana. L'imprevisto è sorto stamattina quando i manifestanti hanno inscenato un blocco stradale in corso Umberto I, la strada su cui si affaccia la chiesa di San Giacomo, dove dovrebbero tenersi le esequie. La protesta è legata a motivi di viabilità. «Appena ieri i vigili urbani hanno riempito di multe i nostri clienti - ha spiegato uno dei manifestanti a Il Mattino -, che non riescono a parcheggiare sul corso. Anche questi sono problemi grossi e noi abbiamo famiglie da mantenere. Inoltre il comune attua una differenza di trattamento. Una parte della città è controllata dai vigili mentre un'altra resta sempre impuntita. Per cui dovevamo scendere in piazza, anche oggi». Al di là di ogni valutazione sulla legittimità delle ragioni di chi protesta, il blocco arriva in un momento particolarmente inopportuno. Si spera che la mediazione delle autorità cittadine faccia rientrare la protesta, anche momentaneamente, per permettere la celebrazione delle esequie della ragazza morta suicida nella giornata di martedì.