Giovedi 19 ottobre 2017 07:39

Bomba a mano e droga nascosti dietro un’edicola votiva ai Quartieri Spagnoli. Operazione dei carabinieri




NAPOLI - Una bomba a mano, 37 grammi di hashish e 45 grammi di marijuana nascosti in un'edicola votiva è quanto hanno scoperto i carabinieri di Napoli durante una perquisizione in un condominio ai Quartieri Spagnoli, nell'ambito dell'operazione "a largo raggio" nel centro cittadino e nei luoghi della movida messa in atto da carabinieri della compagnia Napoli Centro, dal nucleo radiomobile, dai Nas e del nucleo ispettorato del lavoro di Napoli.

Nel corso dell'operazione i militari hanno anche arrestato al molo Beverello due 19enni di Barano d'Ischia per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. Durante la perquisizione sono stati trovati in possesso di 6 panetti di hashish del peso complessivo di quasi 600 grammi. Dopo le formalità di rito sono stati condotti nelle carceri di Poggioreale e Pozzuoli.

Contro lo spaccio di droga controlli anche in piazza Bellini. Qui i carabinieri in borghese del nucleo operativo della compagnia Centro hanno arrestato due cittadini gambiani, rispettivamente di 28 e 34 anni, entrambi senza fissa dimora e già noti alle forze dell'ordine. I due sono stati bloccati dai militari dell'Arma dopo aver venduto delle dosi di stupefacente: perquisiti, avevano ancora addosso 19 involucri contenenti 16 grammi di marijuana e 25 grammi di hashish.

Controllando noti esercizi pubblici tra Chiaia e il centro i militari hanno verificato l’esistenza di autorizzazioni amministrative e di regolari contratti di lavoro, riscontrando che una discoteca in via dei Mille e un bar in via Monteoliveto avevano alle dipendenze quattro lavoratori “a nero”. Irrogate sanzioni per complessivi 28mila euro.

Infine durante i controlli otto parcheggiatori abusivi sono stati sanzionati. Mentre nel corso dei controlli alla circolazione stradale, i carabinieri hanno elevato 106 contravvenzioni per guida senza patente, mancata copertura assicurativa, guida senza casco: 23 i ciclomotori e motocicli sottoposti a fermo e sequestro amministrativo.

© Riproduzione riservata