Giovedi 17 agosto 2017 08:00

Rissa coi poliziotti e fuga dai domiciliari, la pazza giornata di un 48enne a Ischia




ISCHIA - In meno di 24 ore, ne ha fatte di tutti i colori. Un uomo di 48 anni è finito in manette a Ischia alla fine di una giornata in cui non si è fatto mancare niente. La sua pazza giornata inizia quando, ubriaco alla guida di un ciclomotore, viene fermato dalla polizia. L'uomo non si perde d'animo, e tenta la fuga. Gli agenti lo inseguono e lo bloccano. Storia finita? No di certo. Il fermato aggredisce i poliziotti, provocando loro lesioni guaribili tra i sei e i quattro giorni. Dopo il fatto vengono disposti per lui gli arresti domiciliari. Ma per il 48enne non è il caso di starsene in casa. Gli agenti, dopo averlo condotto presso la sua abitazione, ritornano dopo qualche ora per e per constatare la giusta osservanza delle prescrizioni. Con sorpresa, scoprono che non è in casa. Dopo qualche ora lo rintracciano e a quel punto scatta l'arresto per il reato di evasione. © Riproduzione riservata