Giovedi 17 agosto 2017 15:36

Scoppia una bombola di gas ai Camaldoli: un morto carbonizzato, tre feriti gravi
La deflagrazione è avvenuta nel parcheggio della nota piscina "Ariete" ai Camaldoli in via Comunale Guantai all'Orsolone

16 gennaio 2017



NAPOLI - Tragedia a Napoliin via Comunale Guantai all'Orsolone nella zona di Camaldoli, dove, per cause ancora da accertare, un impianto di stoccaggio del gas è letteralmente saltato in aria. Drammatico il bilancio dell'esplosione: un morto carbonizzato e almeno cinque persone ferite, di cui tre gravissime, trasportate d'urgenza all'ospedale Cardarelli di Napoli in codice rosso.

La deflagrazione è avvenuta nel parcheggio della nota piscina "Ariete".  Un uomo di 60 anni, addetto alla manutenzione dello stesso impianto, si trovava all'interno della sua auto al momento dello scoppio ed è morto carbonizzato. Distrutte diverse autovetture parcheggiate nelle vicinanze.

Sul posto i vigili del fuoco, le ambulanze del 118 e le forze dell'ordine.

L'asse viario è rimasto chiuso al traffico per diverse ore.

© Riproduzione riservata