Venerdi 24 novembre 2017 12:25

Napoli, sgomberato il suk vicino la Stazione Centrale. «Via Bologna deve diventare crocevia del turismo»

16 giugno 2017



NAPOLI - Sgomberato da parte della polizia municipale il suk in via Bologna, a Napoli, vicino la Stazione Centrale. La pulizia del mercato è stata vista da Giampiero Perrella e Armando Simeone, rispettivamente presidente e assessore all’ambiente della IV municipalità come un «atto dovuto ai residenti così come il diritto a camminare sui marciapiedi e alla quiete e all'igiene pubblica».

«Come municipalità diamo atto del grande lavoro della sezione della polizia municipale San Lorenzo - aggiungono - che ha condotto lo sgombero con senso dello stato di diritto e grande collaborazione. Via Bologna deve essere un crocevia di turismo, di cittadini diretti alla stazione Garibaldi che sarà oggetto di una prossima riqualificazione - sottolineano Perrella e Simeone - A tal fine la municipalità continuerà a vigilare e a sollecitare affinché gli abusi vengano sanzionati, impegnandosi per un maggiore decoro dell'area».

«La liberazione di via Bologna - concludono i rappresentanti della municipalità -  è funzionale al progetto del parcheggio sotterraneo di grandi stazioni in fase di realizzazione inoltre di recente è stata inserita dalla giunta comunale, su nostra indicazione, tra le aree cittadine interdette all'ambulantato itinerante».

© Riproduzione riservata