Rubavano energia elettrica, denunciati parrucchiere e titolare di un centro sportivo a Napoli
Le forniture di energia elettrica delle due strutture sono state staccate con l'aiuto dei tecnici dell'Enel

16 dicembre 2016



NAPOLI - Avevano manomesso i contatori per allacciarsi abusivamente alla rete elettrica, ma sono finiti nel mirino dei carabinieri, che li hanno smascherati e denunciati. La vicenda è accaduta a Capodimonte, dove il proprietario di un negozio di parrucchieri e il titolare di un centro sportivo avevano installato rispettivamente un magnete e un bypass di allacciamento diretto alla rete pubblica della corrente elettrica. I due, un 22enne e un 29enne, sono stati immediatamente denunciati alle autorità competenti e le loro forniture abusive staccate con l'aiuto dei tecnici dell'Enel.

 

© Riproduzione riservata