Martedi 26 settembre 2017 07:30

Napoli, personale del 118 aggredito a Forcella: «Ci avete messo troppo»

17 gennaio 2017



NAPOLI - Nuovo episodio di violenza ai danni del personale del 118. Stavolta è accaduto in via Postica Maddalena, nel cuore di Forcella, dove, nella nottata di domenica, il personale di un'ambulanza è stato aggredito dai familiari del paziente per il quale era stato richiesto il soccorso. Riferisce Il Mattino che, all'arrivo del mezzo, due giovani si sono avventati sull'autista, colpendolo con dei pugni. Anche la stessa ambulanza non è stata risparmiata: i due soggetti l'hanno danneggiata con pugni e calci.

La colpa del personale sanitario era di averci messo troppo, sebbene fossero trascorsi solo tre minuti dal momento della chiamata. L'ambulanza è ripartita in fretta e furia senza prestare soccorso al degente a causa della furia dei due familiari. Il personale ha poi allertato le forze dell'ordine, che hanno messo in sicurezza i luoghi, prima di poter finalmente soccorrere il paziente.

© Riproduzione riservata