Domenica 22 ottobre 2017 08:35

Napoli. Sotto l’effetto della droga costringe la compagna a subire nove ore di rapporti sessuali

17 gennaio 2017



NAPOLI - Sotto l'effetto di cocaina ha costretto con la forza la propria compagna a subire nove ore di rapporti sessuali. Autore della violenza un uomo di 31 anni di Napoli in trasferta a Roma, città della vittima.

L'uomo è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di abusi sessuali e lesioni personali aggravate dopo il racconto della donna, che ha avuto il coraggio di denunciare i continui soprusi. Non era la prima volta che l'uomo assumeva atteggiamenti violenti nei suoi confronti. L'ultimo episodio, risalente a dicembre scorso, è quello che ha convinto la donna a denunciare.

Nel corso del loro ultimo incontro, l'uomo avendo abusato del consumo di droga ha  minacciato, picchiato e costretto la compagna per tutta la notte a continui rapporti sessuali.

Successivamente gli agenti di polizia, con le dichiarazioni della vittima, le verifiche e i dovuti accertamenti, hanno fatto luce sull'intera vicenda e hanno richiesto al Tribunale la misura la custodia cautelare in carcere per il 31enne, rintracciato, poi, nella sua casa a Napoli.

© Riproduzione riservata