Giovedi 21 settembre 2017 03:32

Usa facebook mentre è ai domiciliari, 18enne finisce a Poggioreale




ERCOLANO (di Filippo Di Domenico) - Usava facebook nonostante stesse ai domiciliari per detenzione e spaccio di droga. Per questo motivo uno studente di 18 anni di Ercolano è passato dai domiciliari, finito per esser stato sorpreso con 250 grammi di cocaina purissima sotto il sellino del proprio scooter, allo stato di reclusione presso il carcere di Poggioreale. Secondo quanto stabilito da una sentenza della Cassazione l'uso di facebook, ed in generale di tutti i social network, costituisce una violazione dei termini per chi si trova agli arresti domiciliari e per questo il 18enne è stato trasferito al carcere di Poggioreale anche perchè i carabinieri hanno anche rilevato che lo studente faceva uso del social network costantemente per comunicare con il mondo esterno, scambiando notizie con amici e colleghi studenti. © Riproduzione riservata