Martedi 12 dicembre 2017 05:31

Suicidio tra Napoli Centrale e Gianturco. Sui binari abbracciati, il treno li travolge




NAPOLI - Tentativo di suicidio sul fascio di binari che collega Napoli Centrale alla stazione di Gianturco. Intorno alle 4,00 di questa mattina due extracomunitari, di origini nordafricane, sono stati travolti da un treno in corsa. Secondo le prime ricostruzioni della Polfer, si è trattato di un gesto estremo deliberato. Le telecamere hanno ripreso i due, un uomo e una donna, abbracciarsi prima di lanciarsi sulle rotaie. La donna ha perso la vita sul colpo mentre il suo compagno di sventura versa in condizioni gravissime all'ospedale Loreto Mare. E' ricoverato al reparto di rianimazione e gli sono state amputate alcune parti del corpo. La circolazione ferroviaria ha subito rallentamenti nelle ore successive l'incidente. © Riproduzione riservata