Mercoledi 22 novembre 2017 02:40

Terra dei Fuochi, sequestrati campo rom ridotti a discarica




GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA) - Campi rom ridotti a discariche abusive e sequestrati dalla polizia: è accaduto nei comuni di Giugliano e Qualiano, all'interno della cosiddetta Terra dei fuochi. Quattro distinte aree, a ridossi di altrettanti campi rom (abitati, complessivamente, da circa un migliaio di persone) in cui sono stati rinvenuti residui di rifiuti speciali ed è stata inoltre riscontrata la presenza di materiale plastico combusto. L'operazione, condotta dagli agenti del commissariato di Giugliano diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, ha portato al sequestro delle aree, in virtù delle gravissime condizioni igienico sanitarie riscontrate, pericolose per la salute degli stessi abitanti dei campi ma anche per le numerose colture delle zone circostanti. © Riproduzione riservata