Mercoledi 13 dicembre 2017 07:43

Liste escluse dalle elezioni comunali a Napoli, pioggia di bocciature dal Tar




NAPOLI - Niente da fare. Il Tar Campania ha risposto con una pioggia di bocciature sui ricorsi contro le esclusioni delle commissioni elettorali. Fuori un candidato sindaco, Paolo Prudente del Partito comunista dei lavoratori. Al Comune escluse le liste Mo e Partito del Sud. Alle Municipalità, fuori il Pd a Barra e Fuorigrotta; La città ad Avvocata e Fuorigrotta; M5S a Fuorigrotta e Stella; Udc a Vomero-Arenella; Napoli popolare a Chiaia-Posillipo e Stella, Bene comune a Pianura e al Vomero, Ce simme sfasteriati in tutte le dieci; De Magistris sindaco a III e IV; Cittadini a Fuorigrotta; Succoio presidente alla IV; Romano presidente alla IX. Domani seconda udienza per gli altri ricorsi (2 liste del sindaco uscente e 4 di Lettieri). Giovedì si riunirà il Consiglio di Stato per l'appello. La pronuncia definitiva è attesa per martedì. ULTIMA SPERANZA - «Attendiamo la pronuncia del Consiglio di Stato che a Roma, ad esempio, ha riabilitato le liste», ha dichiarato a Diario Partenopeo Francesco Senese, candidato del Pd al consiglio di Municipalità a Fuorigrotta, facente parte di una delle liste escluse. «Continuerò ad impegnarmi nella campagna elettorale a sostegno di Valeria Valente, del Pd e di Osvaldo Cammarota, perchè credo che gli uomini e le donne che ci hanno messo la faccia sono la parte sana e valida del partito, che hanno forza e capacità per cambiare Napoli. Ciò non toglie che quel che è successo rappresenti un'indecenza. E' il segnale definitivo che il Pd napoletano è da rifondare completamente». MOTIVAZIONI - Il Tar ha confermato, per grandi linee, le motivazioni che avevano portato all'esclusione. Si va dall'uso di modulistica non più valida alla parità di genere, fino ad arrivare all'errata compilazione. In altri casi il rigetto del ricorso è motivato dal ritardo nella presentazione della lista rispetto alla scadenza del termine. Nel frattempo sul sito Comune di Napoli è stato pubblicato l’elenco degli scrutatori per le elezioni del prossimo 5 giugno: sono 3605. © Riproduzione riservata