Venerdi 22 settembre 2017 20:48

«No a sconti di pena per De Santis», Napoli chiede giustizia per Ciro

17 giugno 2017



NAPOLI - In marcia per chiedere "Verità e giustizia per Ciro"  come recita lo striscione alla testa del corteo. Si è tenuta stamattina la manifestazione per dire no alla riduzione di pena per Daniele De Santiis, condannato per l'omicidio del tifoso del Napoli, ucciso a colpi di pistola poco prima della finale di Coppa Italia del 2014 allo stadio Olimpico. Nel 2016, l'ultrà della Roma, De Santis è stato condannato a 26 anni. Per il processo di appello, che riprenderà il 27 giugno, chiesta la riduzione della pena a 20 anni.

Alla marcia ha preso parte la mamma di Ciro, Antonella Leardi, tante persone con una maglia bianca con l'hashtag #IoSonoCiroEsposito e uno stencil del ragazzo. Poco più dietro, uno striscione arcobaleno con la scritta: "La legge dovrebbe essere uguale per tutti? Quindi perché ridurre la pena a una persona che ha compiuto un omicidio? La legge esiste sì o no?".

© Riproduzione riservata