Domenica 20 agosto 2017 23:05

Prostituta di 16 anni scoperta a Forcella, in manette un cliente bengalese




NAPOLI - Nuovo caso di prostituzione minorile scoperto a Napoli dall’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale. La scorsa notte, durante le attività di prevenzione e repressione del fenomeno della prostituzione, gli agenti hanno colto in flagranza di reato un cittadino bengalese di 21 anni, mentre approcciava in strada e si accordava con una ragazzina albanese di soli 16 anni per avere un rapporto sessuale dietro compenso in denaro. Gli agenti della municipale hanno seguito i due, scoprendo che la prostituta minorenne aveva in uso un basso nei vicoli di Forcella dove esercitava la sua attività. Intervenuti, hanno immobilizzato dopo una colluttazione il cliente, che è stato  tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale. La ragazzina, che ha dichiarato di essere sola sul territorio italiano, è stata affidata, con l’ausilio dei Servizi Sociali del Comune di Napoli, ad una struttura protetta. All'interno del basso, posto sotto sequestro, sono state rinvenute due scatole con circa cento profilattici. © Riproduzione riservata