Notte di paura al Rione Traiano, sparatoria in via Catone: è ancora incubo “stesa”




NAPOLI - Paura nella notte al Rione Traiano, a Napoli, dove poco prima di mezzanotte sono stati esplosi una serie di colpi di pistola in via Catone. Sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti del commissariato di polizia San Paolo che hanno repertato una decina di bossoli di diverso calibro. Secondo una prima ricostruzione, sarebbero state utilizzate una pistola semiautomatica calibro 9 e un’arma automatica, probabilmente un mitragliatore. Per gli inquirenti potrebbe trattarsi dell’ennesima "stesa" anche se la dinamica della sparatoria lascia spazio a nuove ipotesi investigative dal momento che alcune delle pallottole hanno centrato un’automobile in sosta per cui non è escluso che fossero dirette ad un bersaglio che potrebbe aver trovato riparo dietro la vettura. La sparatoria è avvenuta pochi minuti prima del ferimento del 21enne, gambizzato a Pianura in via Campanile, raggiunto da ben otto proiettili e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo. Vista la vicinanza temporale dei due episodi gli investigatori non escludono un probabile collegamento. © Riproduzione riservata