Martedi 22 agosto 2017 09:20

Dramma della solutidine in provincia di Caserta, 51enne trovato morto in casa tra ratti e sporcizia




PIGNATARO MAGGIORE (CE) - Dramma della solitudine a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta, dove questa mattina un uomo di 51 anni è stato trovato morto in casa, dove viveva da solo, nei pressi di via Regina Elena. A fare la macabra scoperta un amico, che ha trovato la porta di ingresso aperta e il corpo del 51enne senza vita disteso sul materasso, in condizioni igieniche gravi immerso nella sporcizia. Il cadavere presentava, inoltre, alcuni segni, con tutta probabilità riconducibili a morsi di ratti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e il personale del 118. La salma è stata ora condotta al presidio di medicina legale per accertare le cause della morte. A riportare la notizia l'edizione online de Il Mattino.