Giovedi 19 luglio 2018 13:21

Napoli. Spacciatore arrestato in via Carriera Grande, ha aggredito gli agenti
Uno spacciatore ghanese di 22 anni è stato sorpreso dalla Polizia Municipale in via Carriera Grande con 17 dosi di eroina. Per sfuggire all'arresto ha tentato di aggredire gli agenti.


NAPOLI - Uno spacciatore ghanese è stato arrestato dalla Polizia Municipale a due passi da piazza Garibaldi. Gli agenti si sono insospettiti notando, in via Carriera Grande,  un andirivieni di tossicodipendenti che si recavano nei pressi di un giovane, risultato poi essere tale A. A. ghanese di 22 anni senza fissa dimora, che è stato sorpreso in possesso di 17 dosi di eroina.

Lo spacciatore ha tentato di sottrarsi all’arresto, aggredendo violentemente gli agenti. In due sono rimasti feriti, riportando una prognosi di sette giorni. Dopo essere stato ammanettato, il ghanese è stato condotto presso gli uffici dove, durante le fasi di identificazione, è emerso che, oltre ad avere una lunga serie di precedenti penali connessi allo spaccio di stupefacenti ed a reati contro la persona, era anche ricercato per essere destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare proprio per analoghi reati commessi in precedenza.

Il malvivente è stato pertanto trasferito presso il carcere di Poggioreale in attesa di essere sottoposto a rito direttissimo davanti all’Autorità Giudiziaria a seguito del quale ha riportato una condanna a due anni di reclusione.

© Riproduzione riservata