Martedi 12 dicembre 2017 05:27

Allarme meningite a Napoli, muore nella notte un 36enne al pronto soccorso del Cardarelli

18 gennaio 2017



NAPOLI - Nuovo caso di meningite a Napoli. Un uomo di 36 anni è morto nel corso della notte nel pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli di Napoli. Lo si apprende dal direttore generale Ciro Verdoliva il quale fa sapere che l'uomo è giunto in ospedale «in stato di coma ed in imminente pericolo di vita. Tuttavia i medici hanno immediatamente individuato la natura dei sintomi, ma nonostante questo non è stato possibile stabilizzarne le funzioni ormai irrimediabilmente compromesse. Alla sa famiglia va il cordoglio di tutto il personale dell'ospedale». Ha poi aggiunto Verdoliva sottolineando che sono state attivate, come da protocollo, tutte le profilassi necessarie.

Infine, in considerazione del rischio che questo decesso possa alimentare una psicosi ingiustificata Verdoliva ha precisato «Non esiste nel Cardarelli alcuna emergenza a seguito di questo caso».

Articoli correlati

Allarme meningite, 3300 vaccini in arrivo all'Asl Napoli 2
Meningite a Napoli, presi d'assalto gli studi medici pediatrici. E' corsa al vaccino
© Riproduzione riservata